L'aggiornamento di Edge insider risolve i problemi di arresto anomalo del browser

  • Christopher Parsons
  • 0
  • 4317
  • 130

Quando Microsoft ha annunciato il lancio automatico del browser Edge, ha detto che i primi aggiornamenti automatici sarebbero stati assegnati ai membri del programma Windows Insider.

L'azienda, nella sua ultima risposta al feedback di questi tester, ha ora corretto una serie di bug che causavano il blocco del browser.

La minaccia di crash del browser

Un aggiornamento Edge recentemente rilasciato al canale dev migliora l'affidabilità del browser mentre gli utenti eseguono varie funzioni. Puoi vedere che il browser era preoccupantemente instabile quando guardi i problemi risolti dalla patch.

Se la build 82.0.439.1 funziona come previsto, Edge non si bloccherà più come a volte mentre un utente digitava nella barra degli indirizzi. Lo stesso problema tecnico avrebbe sollevato la sua brutta testa quando alcuni utenti stavano selezionando il testo nella barra degli URL.

Allo stesso modo, il browser a volte smette di funzionare dopo che un utente preme il tasto F6. Le frustrazioni con Edge sarebbero iniziate già al momento del lancio. In tali scenari, l'applicazione desktop basata su Chromium crollava quando si tentava di aprirla.

Nuove funzionalità Edge

Build 82.0.439.1 non è solo un aggiornamento correttivo visto che viene fornito con una serie di nuove funzionalità che migliorano l'esperienza utente complessiva. Queste nuove aggiunte includono:

  • Aggiunta la possibilità di personalizzare la dimensione e il colore dell'inchiostro durante l'annotazione dei PDF.
  • Aggiunto un servizio per suggerire un indirizzo da provare quando la navigazione in un sito Web fallisce a causa di un errore di battitura nell'indirizzo.
  • Aggiunto supporto per la sincronizzazione delle impostazioni delle eccezioni di prevenzione del monitoraggio.

Inoltre, gli addetti ai lavori possono ora fare clic su un pulsante nella pagina Impostazioni Edge per impostarlo come browser predefinito.

Ovviamente, Microsoft vuole che la popolarità di Edge cresca e spera di afferrare il maggior numero possibile di utenti dalla stretta presa di Chrome e Mozilla. Non c'è da stupirsi che offra un modo semplice per trasferire la fedeltà a Edge.

Se il team di sviluppo di Edge continua ad aggiungere funzionalità eccezionali al browser, sempre più utenti faranno sicuramente clic sul pulsante imposta Edge come browser predefinito.

Proprio l'altro giorno, la società con sede a Redmond ha annunciato un servizio in Edge che consentiva agli utenti di contrastare le app potenzialmente indesiderate (PUA). La funzione è un grosso problema nel mondo della navigazione web poiché fa molto di più che bloccare il solito malware o fastidiosi adware.

Offre agli utenti di Edge la possibilità di impedire al proprio browser di scaricare o installare app apparentemente sicure ma dirompenti come i minatori crittografici.

  • Microsoft Edge Insider
  • Problemi di Microsoft Edge



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti e utili dal mondo della tecnologia
Suggerimenti pratici, articoli più recenti e ultime notizie per migliorare la tua vita tecnologica. Sentiti come se fossi tuo nel mondo della tecnologia moderna