Risolvi lo schermo vuoto dopo l'aggiornamento a Windows 10

  • Christopher Parsons
  • 0
  • 2936
  • 357

Abbiamo aspettato Windows 10 con grande attesa e ora abbiamo finalmente la possibilità di provarlo e vedere tutte le sue nuove funzionalità. Tuttavia, proprio come con molti altri nuovi sistemi operativi, ci saranno sempre alcuni bug e problemi. Uno dei problemi più fastidiosi è lo schermo vuoto dopo l'aggiornamento di Windows 10, ma fortunatamente ci sono poche soluzioni che puoi provare.

Cosa fare se viene visualizzata una schermata vuota dopo l'aggiornamento a Windows 10

Soluzione 1: utilizza la tastiera per accedere

Quando vieni accolto con una schermata vuota significa che sei bloccato nella schermata di accesso, ma fortunatamente puoi comunque registrarlo seguendo questi passaggi.

  1. Attendi che venga visualizzato il cursore del mouse e potrai spostarlo.
  2. Premi lo spazio sulla tastiera e inserisci la password (ricorda, lo farai alla cieca)
  3. Ora dovresti essere connesso a Windows 10 (se il desktop non viene visualizzato dopo 30 secondi, premi il tasto Windows + P, freccia giù due volte e Invio)

Alcuni utenti affermano che è meglio farlo se sei bloccato con uno schermo vuoto:

  1. Premi il tasto Ctrl sulla tastiera per posizionare il mouse sulla casella della password.
  2. Digita la tua password e premi Invio.
  3. Se si immette accidentalmente una password errata, premere di nuovo Invio e digitare nuovamente la password seguita da Invio.

Se stai installando Windows 10, il cursore scomparirà per alcuni minuti fino al completamento della configurazione, quindi potresti dover attendere alcuni minuti. Se questo metodo non ha portato a termine il lavoro, prova con alcune delle seguenti soluzioni.

Soluzione 2: disabilitare l'avvio rapido

Se sei riuscito a superare la schermata vuota seguendo la soluzione precedente, potresti provare a disabilitare l'avvio rapido.

  1. Vai a Pannello di controllo> Opzioni risparmio energia.
  2. Seleziona Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione sul lato sinistro.
  3. Seleziona Modifica impostazioni attualmente non disponibili nella parte superiore dello schermo.
  4. Trova Avvio rapido e disabilitalo.

Sembra una soluzione oscura, ma gli utenti hanno riferito che è utile, quindi vale la pena provarla.

Se non riesci ad accedere a Windows 10, prova ad accedere andando in modalità provvisoria. Mentre il tuo computer si avvia, continua a premere F8 o F2 e scegli la modalità provvisoria dall'elenco.

Soluzione 3: disabilitare la scheda grafica incorporata

Se si dispone di una scheda grafica incorporata insieme a una dedicata, è possibile provare a disabilitare la scheda grafica integrata nel BIOS. I passaggi potrebbero variare a seconda delle diverse versioni del BIOS e, se non sei sicuro di come farlo, chiedi a qualcuno di farlo per te.

Soluzione 4: disabilitare l'aggiornamento automatico per i driver video

Gli utenti segnalano che questo problema è causato da un driver difettoso scaricato da Windows Update e per risolvere questo problema, è necessario prima disabilitare l'aggiornamento automatico per il driver dello schermo, disinstallarlo e scaricare l'ultima versione.

Per disabilitare il download del driver dall'aggiornamento di Windows, procedere come segue:

  1. Vai al pannello di controllo.
  2. Vai a Sistema e sicurezza> Sistema> Impostazioni di sistema avanzate.
  3. Fare clic sulla scheda Hardware, quindi andare su Impostazioni di installazione del dispositivo.
  4. Seleziona No, fammi scegliere cosa fare e Non installare mai il software del driver da Windows Update.

Dobbiamo notare che questo potrebbe non disabilitare in modo permanente gli aggiornamenti dei driver e gli utenti hanno segnalato varie percentuali di successo con questo metodo. Inoltre, Microsoft ha rilasciato il suo pacchetto di risoluzione dei problemi Mostra o nascondi aggiornamenti che ti consente di scegliere quali aggiornamenti e aggiornamenti dei driver desideri impedire il download.

Dopo aver fatto tutto questo, vai a Gestione dispositivi, trova i driver dello schermo e disinstallali. Ora devi solo visitare il sito Web del produttore della tua scheda grafica e scaricare il driver più recente e installarlo. Per questo, ti consigliamo questo strumento di terze parti (sicuro al 100% e testato da noi) per scaricare automaticamente i driver obsoleti sul tuo PC. Dopo aver fatto ciò, i tuoi driver personalizzati non verranno sovrascritti dall'aggiornamento di Windows e, si spera, questo dovrebbe risolvere il problema dello schermo vuoto su Windows 10.

Questo sarebbe tutto, spero che almeno alcune delle soluzioni sopra menzionate ti abbiano aiutato a risolvere il problema dello schermo vuoto in Windows 10. Se hai commenti, suggerimenti o desideri condividere la tua esperienza con lo schermo vuoto in Windows 10, raggiungere la sezione commenti, di seguito. Inoltre, se hai altri problemi relativi a Windows 10, puoi verificare la soluzione nella nostra sezione Correzione di Windows 10.

Leggi anche: Correzione dei fastidiosi problemi di sfarfallio dello schermo di Windows 10 offerti da Symantec

  • Windows 10 fix



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti e utili dal mondo della tecnologia
Suggerimenti pratici, articoli più recenti e ultime notizie per migliorare la tua vita tecnologica. Sentiti come se fossi tuo nel mondo della tecnologia moderna