finestre

FIX Il nome del file contiene un virus ed è stato eliminato

FIX Il nome del file contiene un virus ed è stato eliminato

Quando si tenta di scaricare un allegato e-mail o un altro file online e viene visualizzato un messaggio che dice nomefile contiene un virus ed è stato eliminato, il problema potrebbe riguardare le prestazioni del computer dopo aver utilizzato l'antivirus.

Il nome del file di errore contiene un virus ed è stato eliminato indica che avevi un antivirus che hai tentato di disinstallare, ma non è stato eseguito correttamente, ed è per questo che stai affrontando il problema.

È importante anche notare il software antivirus che hai provato a disinstallarlo e disinstallarlo correttamente scaricando lo strumento di rimozione appropriato e rimuovendolo completamente.

Tuttavia, non devi preoccuparti di questo problema poiché abbiamo alcune soluzioni rapide che puoi provare a risolverlo.

Come riparare il nome del file contiene un virus ed è stato eliminato

  1. Avvia in modalità provvisoria con rete
  2. Eseguire un avvio pulito
  3. Scansione con Microsoft Safety Scanner
  4. Disattiva il tuo programma antivirus
  5. Esegui Internet Explorer in modalità senza componenti aggiuntivi
  6. Verifica il problema in un altro account utente o creane uno nuovo
  7. Ripristina le impostazioni di Internet Explorer

Soluzione 1: avviare in modalità provvisoria con rete

La modalità provvisoria con rete avvia Windows in modalità provvisoria, inclusi i driver di rete ei servizi necessari per accedere a Internet o ad altri computer sulla stessa rete.

Segui questi passaggi per avviare la modalità provvisoria con la rete:

Una volta che sei in modalità provvisoria, prova a eseguire un avvio pulito.

Soluzione 2: eseguire un avvio pulito

Se riesci ad avviare in modalità provvisoria, esegui un avvio pulito per eliminare eventuali conflitti software che potrebbero causare il problema.

L'esecuzione di un avvio pulito per il computer riduce i conflitti relativi al software che possono far emergere le cause principali del problema. Questi conflitti possono essere causati da applicazioni e servizi che si avviano e vengono eseguiti in background ogni volta che si avvia Windows normalmente.

Come eseguire un avvio pulito

Per eseguire correttamente un avvio pulito su Windows 10, devi accedere come amministratore, quindi seguire questi passaggi:

Avrai un ambiente di avvio pulito dopo che tutti questi passaggi sono stati seguiti attentamente, dopodiché puoi provare a verificare se il problema è stato risolto.

Eseguire le seguenti operazioni per uscire dalla modalità provvisoria con rete:

LEGGI ANCHE: Come pulire il tuo PC Windows 10, 8 o 7 con CCleaner [recensione]

Soluzione 3: eseguire Microsoft Safety Scanner

Quando un virus infetta il tuo computer, rallenta notevolmente le prestazioni della macchina. L'esecuzione di una scansione antivirus significa che tutti i file infetti possono essere puliti eliminando completamente il file, il che significa che potresti subire una perdita di dati.

Microsoft Safety Scanner è uno strumento progettato per individuare e rimuovere malware dai PC Windows. Esegue la scansione solo se attivato manualmente, quindi puoi usarlo 10 giorni dopo averlo scaricato.

Ciò significa che devi scaricare l'ultima versione dello strumento prima di eseguire ogni scansione sul tuo computer.

Tuttavia, lo strumento Microsoft Safety Scanner non sostituisce il programma antimalware. Aiuta a rimuovere il software dannoso dal tuo computer Windows 10.

Ecco come eseguire Microsoft Safety Scanner:

Per rimuovere lo strumento Microsoft Safety Scanner, eliminare il file msert.exe file per impostazione predefinita.

Soluzione 4: disattiva il tuo programma antivirus

I firewall e il software del programma antivirus potrebbero impedire alcune funzioni del computer e causare un errore nel nome del file contenente un virus e l'eliminazione.

Non è consigliabile disattivare permanentemente il software di sicurezza, ma eseguendo questa operazione temporaneamente si verificherà se è la causa effettiva del problema. Se il tuo computer o dispositivo è connesso a una rete, le impostazioni dei criteri di rete potrebbero impedirti di disattivare i firewall e il software antivirus.

Se disattivi il tuo programma antivirus, non aprire allegati di posta elettronica o fare clic sui collegamenti nei messaggi di persone sconosciute.

Subito dopo aver risolto l'errore di connessione, riattiva l'antivirus e il firewall.

Soluzione 5: eseguire Internet Explorer in modalità Nessun componente aggiuntivo

Puoi verificare se il problema persiste eseguendo IE in modalità senza componenti aggiuntivi, il che significa che disabiliti temporaneamente tutti i componenti aggiuntivi e vedi se stanno causando il problema.

Ecco come fare:

Se funziona correttamente nella modalità Nessun componente aggiuntivo, allora un componente aggiuntivo potrebbe causare l'errore, quindi è necessario riattivare ciascuno per eliminazione per determinare quale causa il problema.

Soluzione 6: verifica il problema in un altro account utente o creane uno nuovo

Puoi verificare se il problema esiste in un altro account utente. Se non ne hai uno diverso, puoi creare un nuovo account utente e controllare lo stato in questo nuovo account.

Ecco come creare un nuovo account utente:

Se il problema scompare, è possibile che l'altro profilo utente sia danneggiato.

Puoi provare quanto segue in caso di un profilo utente danneggiato:

Controlla se il nome del file contiene ancora un virus ed è stato eliminato l'errore quando si utilizza l'account appena creato. Se persiste, puoi farlo anche tu Correggi il vecchio account utente o esegui la migrazione al nuovo account.

Nota: Se disponi di account utente diversi, accedi a ciascuno e controlla se il problema persiste o scompare.

Soluzione 7: ripristina Internet Explorer

Se il nome del file contiene un virus e l'errore persiste, puoi provare a ripristinare le impostazioni di Internet Explorer.

Questa azione, tuttavia, è irreversibile e potrebbe ripristinare le impostazioni di sicurezza o privacy aggiunte all'elenco dei siti attendibili, comprese le impostazioni del controllo genitori, quindi annota i siti prima di eseguire il ripristino.

Di seguito sono riportati i passaggi per ripristinare le impostazioni di Internet Explorer sulle impostazioni predefinite di fabbrica:

Qualcuna di queste soluzioni ti ha aiutato a risolvere il problema? Fateci sapere lasciando un commento nella sezione sottostante.

STORIE CORRELATE DA VERIFICARE:

Microsoft lancia l'anteprima di Windows 8.1 Enterprise [Download]
Poco più di un mese fa, Microsoft ha rilasciato il primo aggiornamento a Windows 8, la versione in anteprima di Windows 8.1. Ora, Microsoft lo ha annu...
Sconto per l'aggiornamento a Windows 8 Pro da Windows XP e sconto del 15% [Utenti aziendali]
Proprio come fa tante volte, Microsoft offre sconti soprattutto in quei momenti in cui devi saltare da un sistema operativo molto più vecchio. Nel nos...
Microsoft rivela il programma di autopubblicazione indie Xbox One ID @ Xbox
Microsoft vuole fare tutto il necessario per promuovere meglio la prossima Xbox One. Per questo, la società di Redmond ha annunciato che consentirà ag...