Correggi l'errore di aggiornamento di Windows 10 0x800736b3

  • Neil Ray
  • 0
  • 2303
  • 236

La funzionalità di Windows Update è la parte essenziale dell'ambiente di Windows 10. Oltre agli aggiornamenti regolari, gli utenti di Windows 10 possono aspettarsi molto dagli aggiornamenti principali che sono programmati per il rilascio due volte all'anno.

Tuttavia, anche se il supporto tempestivo ha portato molti miglioramenti, gli utenti hanno ancora una moltitudine di problemi con Windows Update e le sue funzionalità. Uno di questi numerosi problemi è seguito dal codice di errore 0x800736b3. Questo errore specifico impedisce il download di alcuni aggiornamenti cumulativi e influisce principalmente su dotNet Framework. Quindi, se hai un problema con questo codice di errore, abbiamo preparato alcune soluzioni alternative che vale la pena verificare.

Come risolvere l'errore di aggiornamento 0x800736b3 in Windows 10

Sommario:

  1. Scarica il programma di installazione offline di dotNet Framework
  2. Utilizzare DISM e l'unità di installazione del sistema
  3. Controlla il tuo hardware
  4. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di aggiornamento
  5. Esegui la scansione SFC
  6. Ripristina i componenti di Windows Update
  7. Assicurati che il servizio Windows Update sia in esecuzione
  8. Assicurati che il servizio BITS sia in esecuzione
  9. Modifica le impostazioni DNS
  10. Reinstalla Windows 10 da zero

Correzione: errore di aggiornamento di Windows 10 0x800736b3

Soluzione 1: scarica il programma di installazione di dotNet Framework offline

In alcune occasioni, l'errore menzionato può essere correlato all'installazione non riuscita di dotNet Framework. Oltre agli aggiornamenti, la mancanza di DotNet Framework può causare molti problemi con il comportamento del sistema a tutto tondo. Quindi, il primo passo è provare a scaricare il programma di installazione offline dell'ultima versione.

  1. Trova la versione corrispondente qui.
  2. Scarica e salva il file.
  3. Avvia il file e conferma.
  4. Il processo potrebbe essere un po 'lungo.

Una volta installato il processo, controlla le applicazioni che utilizzano dotNet e verifica il funzionamento del processo.

Soluzione 2: utilizzare DISM e l'unità di installazione del sistema

Deployment Image Servicing and Management (DISM) è uno strumento integrato di Windows la cui funzione principale è scansionare e riparare file danneggiati. Per riparare questo errore specifico, è necessario ottenere USB / DVD con l'installazione di Windows 10. Alcuni utenti hanno provato con l'aggiornamento standard tramite DISM, ma mancava il file SXS. Ecco perché avrai bisogno del supporto di installazione o ISO. Segui queste istruzioni per risolvere questo problema:

    1. Inserisci USB o DVD con l'installazione di Windows 10 (la stessa architettura della versione corrente).
    2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Start ed eseguire il prompt dei comandi (amministratore).
    3. Nella riga di comando, digita il seguente comando:
      • Dism / online / enable-feature / featurename: NetFx3 / Source: X: \ sources \ sxs / all / LimitAccess
    4. Sostituisci la X con la lettera di unità della configurazione del supporto di destinazione.
    5. Il processo prenderà il file necessario e il problema dovrebbe essere risolto.

Soluzione 3: controlla l'hardware

Sebbene il software sia il probabile colpevole di questo problema, dovresti controllare anche la RAM e l'HDD. Esiste una grande varietà di strumenti di terze parti che puoi utilizzare per verificare la durata dell'HDD e gli errori del settore di avvio. Inoltre, puoi utilizzare strumenti simili per controllare lo stato di salute della RAM.

Soluzione 4: eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di aggiornamento

Microsoft ha introdotto uno strumento utile per risolvere vari problemi di sistema, inclusi errori di aggiornamento, chiamato semplicemente Risoluzione dei problemi. Questo strumento è sicuramente qualcosa che dovresti provare quando risolvi questi problemi, perché può modificare il problema per te senza grandi sforzi da parte tua.

Ecco come eseguire la risoluzione dei problemi di aggiornamento in Windows 10:

  1. Vai alle impostazioni.
  2. Vai a Aggiornamenti e sicurezza Risolvi i problemi. 
  3. Selezionare aggiornamento Windows, e vai a Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi. 
  4. Segui ulteriori istruzioni sullo schermo e lascia che il processo finisca.
  5. Riavvia il tuo computer.

Soluzione 5: eseguire la scansione SFC

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha funzionato, proviamo alcuni strumenti per la risoluzione dei problemi. Il primo è la scansione SFC. Questo strumento da riga di comando esegue la scansione del computer per potenziali problemi e, se possibile, li risolve. Quindi, potrebbe essere utile anche in questo caso.

Ecco come eseguire la scansione SFC in Windows 10:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante del menu Start e aprire Prompt dei comandi (amministratore).
  2. Immettere la riga seguente e premere Invio: sfc / scannow
  3. Attendi fino al termine del processo (potrebbe volerci un po ').
  4. Se la soluzione viene trovata, verrà applicata automaticamente.
  5. Ora chiudi il prompt dei comandi e riavvia il computer.

Soluzione 6: reimpostare i componenti di Windows Update

Secondo gli utenti, a volte questo problema può essere causato dai componenti di Windows Update. Per risolvere il problema, è necessario riavviare manualmente tutti i componenti di Windows Update. Per fare ciò, devi solo eseguire un paio di comandi nel prompt dei comandi. Per farlo, segui questi passaggi:

  1. Inizio Prompt dei comandi come amministratore.
  2. quando Prompt dei comandi avvia, esegui i seguenti comandi:
  • net stop wuauserv
  • net stop cryptSvc
  • net stop msiserver
  • ren C: \ Windows \ SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old
  • ren C: \ Windows \ System32 \ catroot2 Catroot2.old
  • net start wuauserv
  • net start cryptSvc
  • net start msiserver

Soluzione 7: assicurati che il servizio Windows Update sia in esecuzione

Il servizio Windows Update è un servizio essenziale per ricevere gli aggiornamenti. Ma in alcune occasioni, può bloccarsi e smettere di funzionare. Quello che devi fare è riavviare il servizio e vedere se c'è un miglioramento nel protocollo di aggiornamento. Ecco come:

  1. Vai a Cerca, digita services.msc, e aperto Servizi.
  2. Trovare il aggiornamento Windows servizio. Fare clic con il tasto destro e aprire Proprietà.
  3. Sul Scheda Generale, trova Avviare digita e scegli Automatico.
  4. Se il servizio non è in esecuzione, fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Inizio.
  5. Conferma la selezione e chiudi la finestra.

Soluzione 8: assicurarsi che il servizio BITS sia in esecuzione

La stessa cosa vale per un altro servizio cruciale per la fornitura di aggiornamenti di Windows, Servizio trasferimento intelligente in background:

  1. stampa Tasto Windows + R. Nel tipo di riga di ricerca services.msce premete accedere.
  2. Cercare Servizio trasferimento intelligente in background (BITS) e fare doppio clic su di esso per aprire le sue proprietà.
  3. Se il servizio non è in esecuzione, fare clic su Inizio pulsante.
  4. Scegliere Recupero scheda e assicurati che Primo fallimento e secondo fallimento sono impostati su Riavvia il servizio.
  5. Conferma la selezione e verifica la disponibilità di aggiornamenti.

Soluzione 9: modificare le impostazioni DNS

Secondo i forum della community di Microsoft, cambiare l'indirizzo del server DNS potrebbe essere la soluzione. Quindi, questa è la soluzione che proveremo per prima. Ecco cosa devi fare:

  1. Vai a Windows Search, genere pannello di controllo, e aperto Pannello di controllo.
  2. Vai a Centro connessioni di rete e condivisione, e fare clic su Cambia le impostazioni dell'adattatore dal riquadro di sinistra.
  3. Scegli la rete che stai attualmente utilizzando, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Proprietà.
  4. Scorri verso il basso fino a Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4), e scegli Proprietà.
  5. Adesso scegli Utilizza i seguenti indirizzi del server DNS
  6. Immettere i seguenti valori:  Server DNS - 8.8.8.8 e Alternate Server DNS - 8.8.4.4
  7. Salva le modifiche e riavvia il computer

Soluzione 10: reinstalla Windows 10 da zero

Nel caso in cui il sistema mostri segni di calo delle prestazioni e i passaggi precedenti si siano rivelati inadeguati, è necessario reinstallare il sistema da zero. È possibile utilizzare Media Creation Tool e creare impostazioni di unità USB o DVD avviabili. Tuttavia, assicurati di aver eseguito il backup dei file dalla partizione di sistema e dalla chiave di licenza. Il processo non è lungo come sembra e non è necessaria alcuna conoscenza avanzata per eseguire la reinstallazione.

Quelle erano le nostre soluzioni per questo problema. In caso di pensieri o domande, sii libero di condividerli con noi nei commenti.

Nota dell'editore: Questo post è stato originariamente pubblicato a maggio 2017 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per freschezza, accuratezza e completezza.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti e utili dal mondo della tecnologia
Suggerimenti pratici, articoli più recenti e ultime notizie per migliorare la tua vita tecnologica. Sentiti come se fossi tuo nel mondo della tecnologia moderna