Full Fix Windows Driver Frameworks utilizza troppa CPU

  • Neil Ray
  • 0
  • 3117
  • 1021

I Windows Driver Frameworks (WDF), precedentemente noti come Windows Driver Foundation, sono un insieme di librerie che è possibile utilizzare per scrivere driver di dispositivo che vengono eseguiti sul sistema operativo Windows.

Microsoft utilizza tre tipi di driver WDF:

  • Il framework dei driver in modalità kernel per i driver di dispositivo in modalità kernel standard
  • User-Mode Driver Framework v1 per driver in modalità utente basati su COM C ++
  • User-Mode Driver Framework v2 per la scrittura di driver in modalità utente basati su KMDF.

Molti utenti di Windows si lamentano spesso del fatto che Windows Driver Frameworks utilizza troppa CPU, rallentando Windows e scaricando la batteria in modo follemente veloce.


I framework dei driver di Windows causano un utilizzo elevato della CPU

[…] Il servizio Windows Driver Foundation utilizza costantemente circa il 30% della CPU. Questo non stava accadendo con la build precedente.

Ho lasciato il computer in esecuzione per un paio d'ore per vedere se c'erano processi di pulizia in esecuzione, ma il servizio sta ancora monopolizzando la CPU.


Come risolvo i problemi di alta CPU WDF?

Windows Driver Framework è un importante servizio di Windows, ma a volte questo servizio può causare un elevato utilizzo della CPU. A proposito di questo servizio, ecco alcuni problemi correlati segnalati dagli utenti:

  • DisplayLink con CPU alta di Windows Driver Foundation - A volte può verificarsi un utilizzo elevato della CPU a causa di problemi con DisplayLink. Per risolverlo, reinstallare i driver e verificare se questo risolve il problema.
  • Wudfhost CPU alta Windows 10 - A volte altri servizi possono far apparire questo problema. Per risolverlo, assicurati di reinstallare i driver problematici e controlla se questo aiuta.
  • Utilizzo elevato della memoria di Windows Driver Foundation - Questo servizio è noto anche per causare un elevato utilizzo della memoria. Se hai problemi di memoria a causa di questo servizio, assicurati di provare alcune delle nostre soluzioni.
  • Utilizzo elevato della CPU WDF - Questa è solo una variazione del problema originale, ma dovresti essere in grado di risolvere il problema disabilitando i servizi o i dispositivi problematici.

1. Reinstallare il driver Wi-Fi

  1. Prima di iniziare, assicurati di scaricare i driver Wi-Fi più recenti dal produttore del tuo dispositivo.
  2. stampa Tasto Windows + X per aprire il menu Win + X.
  3. Adesso scegli Gestore dispositivi dall'elenco.
  4. quando Gestore dispositivi si apre, individua l'adattatore Wi-Fi, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Disinstalla dispositivo dal menu.
  5. Apparirà ora una finestra di dialogo di conferma. Se disponibile, controlla Rimuovi il software del driver casella di controllo. Ora fai clic Disinstalla.

Secondo gli utenti, a volte possono verificarsi problemi con Windows Driver Framework e un elevato utilizzo della CPU a causa dei driver. Se il tuo driver non è completamente compatibile con Windows 10, potresti riscontrare problemi con questo processo.

Diversi utenti hanno riferito di aver risolto il problema semplicemente reinstallando il proprio driver Wi-Fi.

Dopo aver rimosso il driver, riavvia il PC e installa nuovamente il driver Wi-Fi. Ora controlla se questo risolve il problema.

Vale la pena ricordare che anche altri dispositivi possono causare la comparsa di questo problema e, in alcuni casi, gli utenti hanno riferito che il loro mouse era il colpevole.

Gli utenti hanno avuto problemi con il mouse della serie G, ma dopo aver aggiornato il driver, il problema è stato risolto definitivamente. Se utilizzi un laptop Lenovo, prova a disinstallare il file Lenovo Transitions anche software.

Poiché Windows Driver Framework è correlato ai tuoi driver, ti consigliamo vivamente di mantenere i tuoi driver aggiornati per risolvere questo problema.


Aggiorna automaticamente i driver (consigliato strumento di terze parti)

Scaricare e installare i driver manualmente è un processo che comporta il rischio di installare il driver sbagliato, che può portare a gravi malfunzionamenti. Ti consigliamo vivamente di aggiornare automaticamente il tuo driver utilizzando DriverFix

Questo strumento può essere considerato una soluzione 2 in 1 poiché non è solo un aggiornamento del driver, ma è anche una correzione del driver, essendo perfettamente in grado di riparare i driver rotti o mancanti.

Tutto questo grazie alle ampie librerie di driver a cui ha accesso, che ti consentono di avere sempre i driver più recenti per il tuo hardware non appena diventano disponibili.

L'interfaccia dell'app è estremamente semplicistica e tutto ciò di cui hai bisogno è leggere le istruzioni per iniziare a usarla.

Inoltre, la maggior parte del processo di aggiornamento e correzione è automatizzato e devi solo dare la tua conferma un paio di volte.

2. Aspetta e basta

Windows Driver Framework è un processo standard di Windows e, se utilizza troppa CPU, probabilmente sta eseguendo un certo lavoro in background. Diversi utenti hanno riferito di essere riusciti a risolvere questo problema semplicemente aspettando che Windows Driver Framework finisse.

Questa non è una soluzione universale, ma in alcuni casi aspettare un'ora o giù di lì può aiutarti con questo problema, quindi potresti volerlo provare.


3. Eseguire un avvio pulito

  1. stampa Tasto Windows + R ed entra msconfig. Ora premi accedere o fare clic su ok.
  2. Configurazione di sistema apparirà ora la finestra.
  3. Vai a Servizi scheda e verifica Nascondi tutti i servizi Microsoft.
  4. Ora fai clic Disabilitare tutto.
  5. Vai a Avviare scheda e fare clic Apri Task Manager.
  6. Apparirà ora l'elenco di tutte le applicazioni di avvio. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla prima voce dell'elenco e scegliere disattivare.
  7. Ora ripeti questo passaggio per tutte le voci di avvio nell'elenco.
  8. Dopo aver disabilitato tutte le applicazioni di avvio, chiudere Task Manager e torna a Configurazione di sistema finestra.
  9. Clic Applicare e ok per salvare le modifiche. Ora riavvia il tuo PC.

A volte applicazioni o servizi di terze parti possono causare la comparsa di questo problema. Per individuare la causa, si consiglia di eseguire un avvio pulito.

Il tuo PC verrà ora avviato senza servizi o applicazioni di terze parti. Ora devi solo verificare se il problema è stato risolto.

In tal caso, dovrai abilitare le applicazioni e i servizi disabilitati uno per uno finché non trovi quello che causa questo problema. Tieni presente che è necessario riavviare il PC per applicare le modifiche dopo aver abilitato un'applicazione.


4. Disabilitare il sensore SDO e altri dispositivi problematici

  1. Aperto Gestore dispositivi.
  2. Ora individua Sensore SDO nell'elenco, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Disabilita dispositivo.
  3. Quando viene visualizzata la finestra di dialogo di conferma, fare clic su .

Se hai un dispositivo touchscreen, è piuttosto probabile che il sensore SDO stia causando questo problema sul tuo PC. Come soluzione alternativa, gli utenti suggeriscono di disabilitare completamente il sensore SDO.

Tieni presente che disabilitando il sensore SDO alcune funzionalità del tuo dispositivo potrebbero non funzionare più, ma il problema con l'utilizzo elevato della CPU dovrebbe essere risolto.

Diversi utenti hanno segnalato che la disabilitazione Intel Wireless Gigabit 17265 risolto il problema per loro, quindi se hai questo dispositivo, assicurati di disabilitarlo.


5. Rimuovere le periferiche USB non necessarie

A volte possono verificarsi problemi con Windows Driver Framework e un elevato utilizzo della CPU a causa dei dispositivi USB. Alcuni dispositivi possono interferire con Windows e causare la comparsa di questo problema.

Per risolvere il problema, è necessario scollegare i dispositivi USB necessari e verificare se questo risolve il problema.

Tieni attaccate solo le periferiche essenziali come la tastiera e il mouse e scollega tutto il resto. Dopo averlo fatto, controlla se il problema persiste.

In caso contrario, è necessario collegare i dispositivi USB uno per uno finché non si trova quello che causa il problema. Una volta trovato il dispositivo problematico, devi solo reinstallare o aggiornare i suoi driver e verificare se questo risolve il problema.


6. Disabilitare la funzione NFC

  1. stampa Tasto Windows + I per aprire il file App Impostazioni.
  2. Ora vai a Rete e Internet sezione.
  3. Selezionare Modalità aereo dal menu a sinistra.
  4. Ora disabilita NFC dal riquadro di destra.

NFC è una funzionalità utile, ma a volte può causare problemi con Windows Driver Framework. Per risolvere il problema, si consiglia di disabilitare completamente NFC.

Il modo più semplice per farlo è controllare le impostazioni della modalità aereo.

In alternativa, puoi disabilitare NFC da Gestore dispositivi. Apri semplicemente Gestione dispositivi e vai a Dispositivi di prossimità sezione.

Disabilita il tuo dispositivo di prossimità e l'NFC dovrebbe essere disabilitato completamente. Una volta disabilitato l'NFC, questo problema dovrebbe essere risolto completamente.


7. Assicurati che il tuo PC sia aggiornato

  1. Apri il App Impostazioni e vai a Aggiornamento e sicurezza sezione.
  2. Ora fai clic Controlla gli aggiornamenti pulsante.

In caso di problemi con Windows Driver Framework, il problema potrebbe essere causato da un aggiornamento mancante.

Questo problema potrebbe essere causato da un bug nel tuo sistema e, in tal caso, il modo migliore per risolverlo è aggiornare Windows.

Per impostazione predefinita, Windows 10 installa automaticamente gli aggiornamenti mancanti, ma a volte potresti perdere uno o due aggiornamenti.

Windows ora verificherà la disponibilità di aggiornamenti. Se sono disponibili aggiornamenti, verranno scaricati automaticamente in background.

Una volta scaricati gli aggiornamenti, riavvia il PC per installarli. Dopo aver aggiornato Windows alla versione più recente, il problema dovrebbe essere risolto definitivamente.


8. Utilizzare Ripristino configurazione di sistema

  1. stampa Tasto Windows + S ed entra ripristino del sistema.
  2. Scegliere Crea un punto di ripristino dal menu.
  3. Sistema Proprietà la finestra si aprirà ora.
  4. Clic Ripristino del sistema pulsante.
  5. quando Ripristino del sistema si apre, fare clic Il prossimo.
  6. Se disponibile, controlla Mostra più ripristino punti. Ora scegli il punto di ripristino desiderato e fai clic Il prossimo.
  7. Segui le istruzioni sullo schermo per ripristinare il tuo PC.

Se stai riscontrando questo problema, potresti essere in grado di risolverlo utilizzando Ripristino configurazione di sistema. Al termine del Ripristino configurazione di sistema, controlla se il problema persiste.

Se hai trovato altre soluzioni alternative per correggere l'utilizzo anomalo della CPU correlato a WDF, sentiti libero di elencare i passaggi per la risoluzione dei problemi nella sezione commenti di seguito.


Nota dell'editore: Questo post è stato originariamente pubblicato a maggio 2018 e da allora è stato rinnovato e aggiornato a settembre 2020 per freschezza, accuratezza e completezza.

Questa pagina è stata utile? si No Grazie per averci fatto sapere! Puoi anche aiutarci lasciando una recensione su MyWOT o Trustpillot. Ottieni il massimo dalla tua tecnologia con i nostri suggerimenti quotidiani Dicci perché! Dettagli insufficienti Difficile da capire Altro Invia
  • processore
  • elevato utilizzo della CPU



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti e utili dal mondo della tecnologia
Suggerimenti pratici, articoli più recenti e ultime notizie per migliorare la tua vita tecnologica. Sentiti come se fossi tuo nel mondo della tecnologia moderna