finestre

Come risolvere i problemi comuni di sincronizzazione di OneNote su Windows 10

Come risolvere i problemi comuni di sincronizzazione di OneNote su Windows 10

Microsoft OneNote è un'ottima app per prendere appunti, compilare dati e organizzare le informazioni. La parte migliore è che si sincronizza con il cloud, il che significa che puoi accedere alle tue note ovunque. È multipiattaforma, il che significa che è disponibile su Android, iOS, macOS e Web, oltre a essere disponibile su dispositivi Windows 10. Ma questo design multipiattaforma presenta un problema.

Gli utenti desktop possono spesso incontrare problemi quando tentano di sincronizzare i dati da e verso il cloud. Questo è un problema abbastanza comune con la versione desktop di OneNote su Windows 10. In questa guida, esaminiamo alcuni degli errori di sincronizzazione più comuni (notebook / sezione particolare non si sincronizzano, sorgono conflitti di sincronizzazione, vengono visualizzati problemi di archiviazione, ecc. .) e come possono essere risolti.

Prima di passare a soluzioni più particolari, esamineremo un paio di soluzioni potenzialmente ovvie.

OneNote non si sincronizza [FIX]

Installa gli ultimi aggiornamenti

Innanzitutto, vale la pena notare che qualunque problema tu possa incontrare potrebbe essere il risultato di un problema con l'applicazione OneNote stessa. Questo è il motivo per cui devi assicurarti di aver installato gli ultimi aggiornamenti. Gli aggiornamenti contengono spesso correzioni di bug che potrebbero causare i tuoi problemi.

  1. Vai a File> Account> Opzioni di Office,
  2. Clicca su Aggiorna ora.

Controlla la tua connessione Internet

Inoltre, un gioco da ragazzi, assicurati di essere effettivamente connesso a Internet prima di provare a risolvere i problemi di OneNote. Il più delle volte, i problemi di sincronizzazione sono il risultato di cattive connessioni Internet.

Ora ci immergeremo nelle soluzioni più particolari per sincronizzare i problemi su OneNote:

Risolvi i problemi di sincronizzazione di OneNote

Spesso, quando provi a condividere i tuoi taccuini con altre persone, potresti finire con una particolare sezione che non si sincronizza. Se ciò accade, ci sono due modi per risolverlo. Uno è provare a sincronizzare manualmente la sezione specifica, l'altro, copiare le pagine in una nuova sezione ed eliminare quella vecchia.

Prova a sincronizzare manualmente la sezione specifica

OneNote viene fornito con una soluzione integrata al problema della mancata sincronizzazione di una determinata sezione. Segui questi passi:

  1. Vai a File > Informazioni,
  2. Selezionare Visualizza lo stato di sincronizzazione/ in alternativa fare clic con il pulsante destro del mouse sul blocco appunti che si desidera sincronizzare e fare clic su Stato sincronizzazione notebook,
  3. Sotto Sincronizzazione del blocco appunti condiviso, troverai il file Sincronizza ora pulsante; cliccaci sopra.

Copia le pagine in una nuova sezione

Un'altra facile soluzione al problema in questione può essere la copia delle pagine in una nuova sezione e l'eliminazione della vecchia sezione che si rifiuta di sincronizzarsi. Segui questi passi:

  1. Sulla barra di navigazione, seleziona il file Crea una nuova sezione pulsante,
  2. Assegna un nome alla nuova sezione,
  3. Vai alla sezione con il problema di sincronizzazione; fare clic con il tasto destro su ciascuna delle sue pagine e fare clic su Sposta o copia,
  4. Seleziona la nuova sezione come destinazione e fai clic su copia.

Dopo aver seguito questi passaggi, ora puoi utilizzare il metodo di sincronizzazione manuale descritto sopra per sincronizzare la nuova sezione. Dopo aver sincronizzato la sezione, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla vecchia sezione e seleziona Elimina.

Svuota il Cestino di OneNote

A volte, quando rimuovi una particolare sezione che non funziona o che non ti serve più, potrebbe finire per causare problemi di sincronizzazione. Per questo motivo, è necessario rimuoverli dal Cestino di OneNote. Segui questi passi:

  1. Seleziona il Storia tab,
  2. Seleziona il Cestino del notebook pulsante,
  3. Fare clic con il tasto destro sulla vecchia sezione e fare clic su Elimina.

La sezione che stai per eliminare potrebbe contenere pagine importanti. Assicurati di copiarli (seguendo le istruzioni dal numero 2) prima di rimuovere definitivamente la sezione dal cestino.

Correggere le sezioni fuori posto su OneNote

Una sezione del tuo blocco note potrebbe andare fuori posto quando cerchi di condividerla con altri utenti. Ciò accade quando OneNote tenta di sincronizzare le modifiche apportate alla sezione ma non riesce a trovare il file della sezione. Quando ciò accade, il taccuino viene contrassegnato con un'icona nell'elenco dei taccuini.

Ci sono due soluzioni a questo problema. Puoi provare a spostare la sezione fuori posto su un altro taccuino, oppure puoi eliminare quella sezione.

Sposta la sezione fuori posto

OneNote ti consente di risolvere manualmente il problema di una sezione fuori posto consentendo di spostare la sezione specifica. Segui questi passi:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla scheda per la sezione fuori luogo,
  2. Selezionare Sposta o copia,
  3. Seleziona il taccuino di destinazione come destinazione,
  4. Clicca su Mossa o copia a seconda di cosa vorresti fare.

Elimina la sezione fuori posto

Se sei sicuro di non aver bisogno della sezione che è stata smarrita, puoi semplicemente eliminarla per risolvere il problema. Segui questi passi:

  1. Nell'elenco Notebook, seleziona Sezioni fuori posto,
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla sezione fuori posto che si desidera rimuovere e fare clic su Elimina.

Il blocco appunti non si sincronizza su OneNote

In caso di problemi durante la sincronizzazione di un particolare blocco appunti su OneNote, una delle seguenti soluzioni potrebbe aiutarti:

Verificare se il blocco appunti è accessibile sul Web

È possibile confermare se esiste effettivamente un problema di servizio tentando di accedere al notebook tramite un browser web. Prova i seguenti passaggi:

  1. Vai a File > Informazioni,
  2. Dovresti trovare il collegamento al taccuino sul lato destro; copialo / in alternativa fai clic con il pulsante destro del mouse sul blocco note che desideri sincronizzare e fai clic su Copia collegamento al taccuino,
  3. Nel browser web di tua scelta, inserisci il link che hai appena copiato e premi Invio per aprire il taccuino.

Se il tuo notebook è accessibile tramite il browser web, questo conferma che c'è un problema con l'app desktop. In caso contrario, potrebbe essere un errore di servizio.

Apri di nuovo il tuo taccuino

Dopo aver verificato il problema con l'app desktop, una delle soluzioni più semplici per far sì che il tuo blocco appunti di OneNote inizi di nuovo a sincronizzarsi è chiuderlo e riaprirlo. Ecco i passaggi:

  1. Vai a File > Informazioni,
  2. Vai a impostazioni, e seleziona Vicino/ in alternativa fare clic con il pulsante destro del mouse sul blocco appunti che si desidera sincronizzare e fare clic su Chiudi questo blocco note,
  3. Vai a File > Aperto,
  4. Seleziona il blocco note che desideri aprire.

Questo dovrebbe ripristinare la connessione e fare in modo che il tuo notebook inizi nuovamente la sincronizzazione.

Controlla lo stato di sincronizzazione

Se si è riusciti ad accedere al blocco appunti online, ma le modifiche apportate di recente non sono state aggiunte ad esso, è necessario controllare lo stato di sincronizzazione del blocco appunti per verificare se è stato sincronizzato o meno. Ecco i passaggi:

  1. Vai a File > Informazioni,
  2. Selezionare Visualizza lo stato di sincronizzazione/ in alternativa fare clic con il pulsante destro del mouse sul blocco appunti che si desidera sincronizzare e fare clic su Stato sincronizzazione notebook,

Se possibile, fare clic sul file Ottenere aiuto per accedere a ulteriori passaggi di risoluzione dei problemi. Se non è disponibile, annota il messaggio di errore e fai una rapida ricerca online.

Controlla lo stato del servizio

Se non sei stato in grado di accedere al notebook in linea tramite un browser Web, potrebbe esserci un problema con il servizio OneDrive stesso. Per confermare ciò, segui questi passaggi:

  1. Apri un browser web di tua scelta,
  2. Immettere questo collegamento per verificare se i servizi sono attivi e in esecuzione: https://portal.office.com/servicestatus.

Se i servizi sono attivi e funzionanti, dovresti vedere uno schermo verde con un segno di spunta e un messaggio "Siamo tutti a posto! È tutto funzionante. " Nel caso in cui non ci siano problemi con i servizi, è necessario contattare Microsoft per ulteriore assistenza sul problema.

Assicurati di mantenere OneNote aperto e connesso durante il processo di risoluzione dei problemi. Altrimenti potresti potenzialmente perdere i tuoi dati.


Risolvi il conflitto di sincronizzazione dei contenuti su OneNote

Quando due o più persone tentano di modificare la stessa porzione di testo contemporaneamente, si verificheranno conflitti di sincronizzazione. Questi conflitti vengono rilevati automaticamente da OneNote che procede quindi alla creazione di più copie della stessa pagina. Ciò sarà indicato tramite un messaggio giallo che appare nella parte superiore della pagina.

Per evitare che questo problema si ripresenti in futuro, assicurati che solo un utente alla volta modifichi una pagina. Oppure potresti coordinare chi modifica quale sezione.

Per risolvere questo problema, sarà necessario copiare il contenuto modificato nella pagina principale, quindi procedere con l'eliminazione dell'altra pagina. Segui questi passi:

  1. Nella parte superiore della pagina, fare clic su messaggio giallo,
  2. Copia il contenuto dalla pagina temporanea e incollalo nella pagina principale,
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina che causa l'errore e fare clic su Elimina.

Risolvi i conflitti di sincronizzazione dell'archiviazione su OneNote

Occasionalmente potresti imbatterti nel codice di errore 0xE00015E0. Ciò significa che il tuo file è troppo grande per sycn o che il tuo dispositivo locale ha poco spazio. Ora, ovviamente la causa di questo problema potrebbe in effetti essere che hai un sacco di cose diverse memorizzate nel tuo notebook. Ma di solito è perché OneNote ha molti backup archiviati.

Ecco come puoi risolvere questi problemi.

Rimuovi i backup non necessari

Un modo rapido per ottenere nuovamente la sincronizzazione di OneNote è rimuovere tutti i file di backup esistenti per creare spazio libero. Segui semplicemente questi passaggi:

  1. premi il Tasto Windows + R per aprire il file Correre dialogo,
  2. Incolla quanto segue e premi invio: % localappdata% MicrosoftOneNote,
  3. Fare doppio clic sulla cartella con un nome corrispondente alla versione dell'applicazione (16.0 per OneNote 2016, ad esempio),
  4. Apri il Backup cartella,
  5. Elimina tutti i file di backup che non ti servono più.

Ottimizza i file

È inoltre possibile evitare conflitti di sincronizzazione dell'archiviazione ottimizzando lo spazio utilizzato dai blocchi appunti. Ecco i passaggi:

  1. Vai a File > Opzioni,
  2. Selezionare Salva e backup,
  3. Sotto Ottimizzazione dei file, Selezionare Ottimizza subito tutti i file.

Riduci i backup automatici

Oltre all'ottimizzazione dei file, dovresti considerare di ridurre il numero di file di backup che OneNote conserva per ogni file. Prova i seguenti passaggi:

  1. Vai a File > Opzioni,
  2. Selezionare Salva e backup,
  3. Sotto Backup, ridurre il numero per il file Numero di copie di backup da conservare.

Dopo aver completato questi passaggi, OneNote dovrebbe iniziare di nuovo la sincronizzazione.

L'aggiornamento del driver di Windows 7 per Intel HD Graphics 4600 non riesce
Molti utenti di Windows 7 si lamentano di aggiornamenti dei driver non riusciti per Intel HD Graphics 4600. Quando accettano di installare l'aggiornam...
La scansione periodica limitata di Windows Defender non si spegne
In Windows 10, Windows Defender viene disabilitato automaticamente una volta installato un programma antivirus di terze parti. Grazie a una nuova funz...
Come automatizzare le attività in Windows 10
Probabilmente c'è un'app o un sito web che usi / visiti ogni giorno sul tuo computer. Se hai già sviluppato una routine del genere, puoi persino rispa...