finestre

Come risolvere lo sfarfallio dello schermo dopo l'aggiornamento a Windows 10 di aprile

Come risolvere lo sfarfallio dello schermo dopo l'aggiornamento a Windows 10 di aprile

I principali aggiornamenti di sistema non vengono creati in un giorno, ma possiamo confermare che tendono ad andare a sud velocemente. L'aggiornamento di aprile di Windows 10 ha molti miglioramenti in corso, ma, apparentemente, ci sono anche MOLTI problemi critici. Uno dei problemi che sono difficili da affrontare è il costante sfarfallio dello schermo e balbetta dopo l'aggiornamento del sistema.

La prima cosa che puoi fare è aspettare un po 'di tempo. Tende a stabilizzarsi per un certo periodo di tempo e ci sono alcuni aggiornamenti rapidi in arrivo. D'altra parte, se hai finito con l'attesa, controlla i passaggi che abbiamo fornito di seguito.

Lo schermo sfarfalla dopo l'aggiornamento di aprile di Windows 10? Ecco come risolverlo

  1. Reinstallare i driver della GPU
  2. Rimuovi antivirus di terze parti
  3. Aggiorna il BIOS
  4. Ripristina il PC alle impostazioni di fabbrica o torna all'iterazione precedente
  5. Pulisci reinstallare Windows 10

1: reinstallare i driver della GPU

Quando qualcosa va storto con il display, il primo punto di interesse dovrebbe essere sui driver del display. Modifiche frequenti che Windows Update apporta ai driver, oltre alla compatibilità del supporto legacy, e stiamo esaminando un problema importante. E questo è qualcosa che tutti noi abbiamo sperimentato almeno una volta su Windows 10.

In questo scenario, è probabile che tu abbia un driver completamente funzionante nella precedente iterazione di Windows 10. Tuttavia, Windows 10 April Update ha aggiornato il driver da solo e lo sfarfallio è iniziato. Per risolvere questo problema, suggeriamo di navigare sul sito dell'OEM e scaricare il driver ufficiale per l'adattatore video.

Segui questi passaggi per reinstallare i driver GPU corretti con l'aggiornamento di aprile di Windows 10:

  1. Disconnettersi.
  2. tieni premuto Maiusc e fai clic su Riavvia.
  3. Clic Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Impostazioni di avvio> Riavvia.
  4. Selezionare Modalità sicura.
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Start e aprire Gestore dispositivi.
  6. In Adattatore video, disinstalla il dispositivo GPU.
  7. Riavvia il tuo PC.
  8. Vai al sito OEM e scarica i driver più recenti di Windows 10. Puoi anche installare i driver di Windows 8 e Windows 7 in modalità compatibilità.
  9. Riavvia il tuo PC.

2: rimuovere l'antivirus di terze parti

La relazione di amore-odio tra Windows 10 e alcuni driver di terze parti è presente fin dall'inizio. Anche se i rispettivi sviluppatori hanno risolto i problemi di compatibilità, ci sono ancora alcuni software antimalware con problemi. Per risolvere questo problema, ti consigliamo di rimuovere temporaneamente il tuo antimalware.

Successivamente, puoi sempre reinstallare l'antivirus, se il problema persiste. Ciò significa che l'antimalware di terze parti non deve essere incolpato per lo sfarfallio dello schermo. Basta accedere al Pannello di controllo e disinstallare l'applicazione. Se ci sono alcuni programmi di supporto, assicurati di abbandonare anche quelli.

3: Aggiorna BIOS

La versione BIOS / UEFI che ha svolto il lavoro per Creators Update dovrebbe funzionare anche per l'aggiornamento di aprile. D'altra parte, non puoi mai essere abbastanza sicuro. L'aggiornamento del BIOS / UEFI alla sua ultima versione non è qualcosa che gli utenti fanno spesso. Gli aggiornamenti non vengono amministrati automaticamente e sarà necessario accedere alle impostazioni BIOS / UEFI o utilizzare un programma di terze parti per aggiornare il BIOS.

L'aggiornamento (flashing) del BIOS può essere una procedura difficile per un utente inesperto, ma in realtà è piuttosto semplice. Controlla questo articolo per scoprire come farlo su PC Windows 10.

4: Ripristina il PC alle impostazioni di fabbrica o torna all'iterazione precedente

È qui che entrano in gioco le opzioni di ripristino in Windows 10. Se il problema persiste e non sei in grado di risolverlo, ripristinare il sistema alle impostazioni di fabbrica o tornare a Creators Update sono i passaggi successivi. Entrambe le opzioni manterranno i tuoi dati e le tue applicazioni, così potrai scegliere ciò che preferisci da solo.

Segui questi passaggi per "Reimpostare questo PC" in Windows 10:

  1. Premi il tasto Windows + I per aprire il file impostazioni app.
  2. Scegliere Aggiornamento e sicurezza sezione.
  3. Seleziona il Recupero dal riquadro di sinistra.
  4. Sotto il "Ripristina questo PC", Fai clic su Inizia.
  5. Conserva i tuoi file e avvia la procedura di ripristino.

Ed ecco come tornare alla precedente versione di Windows 10:

  1. Navigare verso Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza, ancora,
  2. Seleziona il Recupero dal riquadro di sinistra.
  3. Sotto il "Torna alla versione precedente di Windows 10", Fai clic su Inizia.
  4. Segui le istruzioni fino al termine della procedura.

5: pulire reinstallare Windows 10

Infine, se il problema persiste anche dopo aver eseguito i passaggi sopra indicati, la reinstallazione pulita è l'unica soluzione che viene in mente. La reinstallazione pulita è l'ultima risorsa e la consigliamo solo quando hai esaurito tutte le alternative. Tuttavia, tenendo in considerazione che questo è veloce e semplice con lo strumento di creazione multimediale, non dovrebbe richiedere troppo tempo.

Puoi trovare la spiegazione approfondita della reinstallazione pulita per Windows 10, qui. Basta non dimenticare di eseguire il backup dei dati dalla partizione di sistema.

È una conclusione. Assicurati di condividere le tue soluzioni o domande alternative nella sezione commenti qui sotto.

STORIE CORRELATE DA VERIFICARE:

Rimuovi le icone del Centro operativo e di Windows Ink in Windows 10 v1607
L'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 è arrivato e ha apportato molti miglioramenti al sistema e modifiche all'interfaccia utente. L'aggiorn...
Windows 10 Anniversary Update ripristina le impostazioni della penna
È noto che l'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 ripristina le impostazioni degli utenti sui valori predefiniti. Per alcuni utenti, il siste...
Correggi l'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 bloccato al riavvio
L'Anniversary Update è difficile da ottenere per alcuni utenti: sebbene siano passati alcuni giorni da quando Microsoft ha implementato l'aggiornament...