finestre

Come installare gli aggiornamenti di Windows su CPU Kaby Lake e Ryzen

Come installare gli aggiornamenti di Windows su CPU Kaby Lake e Ryzen

Microsoft ha bloccato la possibilità di ricevere aggiornamenti per i proprietari di Kaby Lake e Ryzen su Windows 7 e Windows 8.1, una mossa controversa per coloro che desiderano eseguire l'aggiornamento a Windows 10.

Ora, Microsoft fornisce supporto solo per Kaby Lake di Intel e Ryzen di AMD che funzionano su Windows 10. L'azienda afferma che questa decisione è puramente commerciale e non tecnica per obbligare gli utenti a eseguire l'aggiornamento a Windows 10. Nonostante ciò, un gran numero degli utenti non è affatto contento di questa situazione.

In questo articolo, ti mostreremo un trucco per aggirare questa limitazione e installare tutti gli aggiornamenti, inclusi quelli a cui è attualmente impedita l'installazione su queste CPU.

Uno sviluppatore GitHub chiamato "zeffy" ha deciso di cambiare le cose con la possibilità di installare i pacchetti di aggiornamento "bloccati" sull'hardware moderno dopo aver corretto alcuni file.

Sulla sua pagina, lo sviluppatore ha spiegato in dettaglio il modo in cui ha scoperto alcune funzioni di programmazione speciali: 'IsDeviceSerciveable (void)' e 'IsCPUSupported (void)', entrambe disponibili nella libreria DLL wuaueng.dll dal sistema operativo. Queste due funzioni eseguono un controllo hardware e sono responsabili del blocco del CPS e dell'impedimento dell'installazione degli aggiornamenti.

Ci sono alcuni semplici modi per uccidere questo controllo della CPU presentato sulla pagina GitHub di zeffy:

Patch wuaueng.dll e modificare dword_600002EE948 che si trova all'offset del file 0x26C948, da 0x01 a 0x00. Questo fa sì che IsDeviceServiceable (void) salti su tutto il suo corpo e restituisca immediatamente 1 (CPU supportata). Questo è il mio metodo preferito. Nota: questi offset sono solo per la versione Windows 7 x64.

Applicare una patch a wuaueng.dll e annullare tutte le istruzioni evidenziate in IsDeviceServiceable (void), ciò consentirà l'utilizzo di ForceUnsupportedCPU di tipo REG_DWORD sotto la chiave di registro HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ WindowsUpdate \ Test \ Scan (lo farai molto probabilmente dovrà creare questa chiave di registro). Impostare questo valore su 0x00000001 per forzare le CPU non supportate e di nuovo su 0x00000000 per ripristinare il comportamento predefinito. Probabilmente sarà necessario riavviare il PC o riavviare il servizio wuauserv per applicare le modifiche. Questo comportamento non è documentato e potrebbe essere rimosso negli aggiornamenti futuri.

Per prendere le patch, vai semplicemente alla pagina GitHub di zeffy.

Queste soluzioni sono solo temporanee in quanto siamo abbastanza sicuri che Microsoft "aggiusterà" presto anche questa capacità e bloccherà la capacità di Windows Update con implementazioni ancora più complicate.

STORIE CORRELATE DA VERIFICARE:

Windows 10 Anniversary Update ripristina le impostazioni della penna
È noto che l'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 ripristina le impostazioni degli utenti sui valori predefiniti. Per alcuni utenti, il siste...
Correggi l'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 bloccato al riavvio
L'Anniversary Update è difficile da ottenere per alcuni utenti: sebbene siano passati alcuni giorni da quando Microsoft ha implementato l'aggiornament...
Pin to Start non è presente nell'aggiornamento dell'anniversario
Il sistema operativo Windows 10 consente agli utenti di personalizzare i propri computer in base alle proprie esigenze. Una delle funzionalità più uti...