Intel rilascia l'aggiornamento del driver grafico, corregge i BSOD e migliora le prestazioni

  • Neil Ray
  • 0
  • 4195
  • 315

Poco dopo che NVidia ha rilasciato un nuovo set di driver per le sue schede grafiche, per risolvere il problema con i BSOD in Windows 10, Intel ha anche preparato un proprio set simile di aggiornamenti dei driver per i dispositivi che eseguono i processori di sesta generazione dell'azienda, inclusi Surface Book e Surface Pro di Microsoft. 4.

I problemi con i driver (specialmente con i driver delle schede grafiche) sono molto comuni su Windows 10 e, se stai utilizzando il nuovo sistema operativo di Microsoft, è possibile che tu abbia già riscontrato un problema simile. Microsoft ha affermato di essere a conoscenza del problema e la società collaborerà con i produttori di GPU per fornire il software necessario per eliminare problemi simili.

Il problema più comune relativo ai driver che gli utenti riscontrano in Windows 10 sono BSOD inaspettati, il che è molto fastidioso, ma potrebbe anche causare molti danni al lavoro degli utenti. Gli utenti segnalano che i BSOD appaiono in modo casuale, quando eseguono anche le attività più semplici, come navigare in Internet o avviare un gioco per PC.

Aggiornamento del driver grafico per i processori Intel di sesta generazione

L'aggiornamento appena rilasciato per le schede grafiche su PC con hardware Intel è rivolto solo ai computer alimentati dalla sesta generazione di processori Intel, poiché coloro che eseguono generazioni precedenti riceveranno l'aggiornamento nel prossimo futuro.

"Questo driver è per processori Intel Core di sesta generazione, Intel Core M e processori Pentium correlati con Intel HD Graphics 510, 515, 520, 530, Intel Iris Graphics 540 e Intel Iris Graphics 550. Intel Core di quarta e quinta generazione e relativi processori non sono supportati con questo driver, ma saranno supportati nei driver futuri. "

Le nuove versioni dei driver sono 15.40.14.64.4352 e 15.40.14.32.4352 e includono alcune correzioni per la stabilità del sistema e gli utenti segnalano infatti che dopo aver applicato l'aggiornamento, i BSOD non si verificano così spesso come prima. E la società menziona specificamente che la nuova versione del driver "riduce la probabilità di ottenere una schermata blu in determinati scenari".

L'aggiornamento arriverà ai computer con grafica sia discreta che integrata, ma come abbiamo detto, la condizione per ricevere questo aggiornamento è avere il processore Intel di sesta generazione presente nel tuo computer.

L'aggiornamento potrebbe richiedere del tempo prima che arrivi a tutti gli utenti, quindi se non vuoi aspettare, puoi scaricarlo manualmente da questo link.

  • notizie di Windows 10
  • Errori di Windows Update



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Gli articoli più interessanti e utili dal mondo della tecnologia
Suggerimenti pratici, articoli più recenti e ultime notizie per migliorare la tua vita tecnologica. Sentiti come se fossi tuo nel mondo della tecnologia moderna