finestre

Il sistema non può scrivere sul dispositivo specificato [FIX]

Il sistema non può scrivere sul dispositivo specificato [FIX]

Se stai ricevendo il 'ERROR_WRITE_FAULT " codice di errore con "Il sistema non può scrivere sul dispositivo specificato', segui i passaggi per la risoluzione dei problemi elencati in questo articolo per risolverlo.

ERROR_WRITE_FAULT: cosa devi sapere al riguardo

ERROR_WRITE_FAULT, noto anche come errore 29, si verifica quando gli utenti tentano di installare gli ultimi aggiornamenti sui propri computer. Secondo quanto riferito, questo errore è prevalente per gli aggiornamenti dei driver. L'errore 29 può verificarsi anche quando gli utenti tentano di creare e salvare file e cartelle di backup.

Ci sono vari elementi che innescano questo problema:

Come correggere l'errore "Il sistema non può scrivere sul dispositivo specificato"

Soluzione 1: eseguire una scansione completa del sistema

Il malware può causare vari problemi al computer, inclusi errori. Esegui una scansione completa del sistema per rilevare eventuali malware in esecuzione sul tuo computer. Puoi utilizzare l'antivirus integrato di Windows, Windows Defender o soluzioni antivirus di terze parti.

Ecco come eseguire una scansione completa del sistema su Windows 10 Creators Update:

  1. Vai su Start> digita "defender"> fai doppio clic su Windows Defender per avviare lo strumento
  2. Nel riquadro di sinistra, seleziona l'icona dello scudo
  3. Nella nuova finestra, fai clic sull'opzione Scansione avanzata
  4. Seleziona l'opzione Scansione completa per avviare una scansione completa del sistema antimalware.


Soluzione 2: riparare il registro

Il modo più semplice per riparare il registro è utilizzare uno strumento dedicato, come CCleaner. Non dimenticare di eseguire prima il backup del registro nel caso in cui qualcosa vada storto.

È inoltre possibile utilizzare Controllo file di sistema di Microsoft per verificare la corruzione del file di sistema. L'utilità è disponibile solo su Windows 10. Verifica l'integrità di tutti i file di sistema protetti e ripara i file con problemi quando possibile. Ecco come eseguire una scansione SFC:

1. Vai su Start> digita cmd > fai clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi> seleziona Esegui come amministratore

2. Ora digita sfc / scannow comando

3. Attendi il completamento del processo di scansione, quindi riavvia il computer. Tutti i file danneggiati verranno sostituiti al riavvio.


Soluzione 3: aggiorna il tuo sistema operativo

Assicurati di eseguire gli ultimi aggiornamenti del sistema operativo Windows sulla tua macchina. Come promemoria rapido, Microsoft distribuisce costantemente gli aggiornamenti di Windows per migliorare la stabilità del sistema e risolvere vari problemi.

Per accedere alla sezione Windows Update, è sufficiente digitare "aggiornamento" nella casella di ricerca. Questo metodo funziona su tutte le versioni di Windows. Quindi vai su Windows Update, controlla gli aggiornamenti e installa gli aggiornamenti disponibili.


Soluzione 4: eseguire la risoluzione dei problemi di Windows

Windows 10 Creators Update include uno strumento di risoluzione dei problemi integrato dedicato che può risolvere i problemi generali del PC. L'utente può anche utilizzare questo strumento per correggere l'errore write_fault.

1. Vai su Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> seleziona Risoluzione dei problemi nel riquadro a sinistra

2. Nella nuova finestra, vai alla sezione "Trova e risolvi altri problemi"> seleziona lo strumento di risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi> Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi

Se esegui una versione precedente di Windows, puoi scaricare lo strumento Microsoft Easy Fix per risolvere vari problemi software e hardware. Lo strumento è compatibile con Windows 10 versione 1607, Windows 8.1, Windows 8 e Windows 7.

Vai alla pagina Web ufficiale dello strumento Microsoft Easy Fix e scorri verso il basso per selezionare lo strumento di risoluzione dei problemi relativi a dispositivi e hardware. Quando si seleziona il rispettivo strumento, il PC inizierà a scaricare il software di risoluzione dei problemi.

Una volta che lo strumento è stato scaricato, fai doppio clic su di esso per avviarlo. Quindi segui le istruzioni sullo schermo per risolvere il problema.

Soluzione 5: verifica la presenza di errori sul disco

Su Windows 10, puoi eseguire un controllo del disco utilizzando il prompt dei comandi.

Avvia il prompt dei comandi come amministratore e digita il file chkdsk C: / f comando seguito da Invio. Sostituisci C con la lettera della partizione del tuo disco rigido.

Come promemoria rapido, se non si utilizza il parametro / f, chkdsk visualizza un messaggio che informa che il file deve essere corretto, ma non corregge alcun errore. Il chkdsk D: / f il comando rileva e ripara i problemi logici che interessano l'unità. Per riparare i problemi fisici, esegui anche il parametro / r.

Su Windows 7, vai su dischi rigidi> fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità che desideri controllare> seleziona Proprietà> Strumento. Nella sezione "Controllo errori", fai clic su Verifica.

Soluzione 6: pulire i file e le cartelle temporanei

Il modo più semplice e veloce per eliminare i file e le cartelle temporanei è utilizzare Pulizia disco. Durante l'utilizzo del computer o la navigazione in Internet, il PC accumula vari file non necessari.

Questi cosiddetti file spazzatura possono influire sulla velocità di elaborazione del tuo computer, facendo sì che le app rispondano lentamente e potrebbero anche attivare vari codici di errore, incluso il codice di errore "ERROR_WRITE_FAULT". Pulisci i file temporanei e prova a scrivere di nuovo i dati sul dispositivo di archiviazione problematico.

Ecco come utilizzare Pulizia disco su Windows 10:

1. Vai su Start> digita Pulizia disco> avvia lo strumento

2. Seleziona il disco che desideri pulire> lo strumento ti dirà quanto spazio puoi liberare

3. Seleziona "Pulisci file di sistema".

Ecco come utilizzare Pulizia disco su Windows 7:

  1. Vai su Start> digita Pulizia disco> apri Pulizia disco.
  2. Nella sezione della descrizione di Pulizia disco, seleziona Pulisci file di sistema e seleziona l'unità che desideri pulire> fai clic su OK.
  3. Nella scheda Pulitura disco selezionare le caselle di controllo per i tipi di file che si desidera eliminare> fare clic su OK> selezionare Elimina file.

Soluzione 7: liberare memoria

Molti utenti hanno confermato di essere riusciti a correggere questo codice di errore liberando memoria sul proprio disco. Oltre a ripulire file e cartelle temporanei, ci sono altre soluzioni che puoi utilizzare per liberare spazio su disco sul tuo computer: puoi rimuovere app non necessarie, deframmentare il disco, eliminare file duplicati e altro ancora. Per ulteriori informazioni su come guadagnare qualche megabyte in più di spazio di archiviazione, consulta il nostro articolo dedicato sui modi migliori per liberare spazio su disco.

Soluzione 8: verificare le autorizzazioni sull'unità

"Il sistema non può scrivere sul dispositivo specificato"Il codice di errore può anche verificarsi se non si dispone delle autorizzazioni necessarie per accedere all'unità o a parti dell'unità problematica. In questo caso, verifica le autorizzazioni sulla rispettiva unità e modificale in pieno controllo.

1. Accedi come amministratore> seleziona l'unità problematica> fai clic con il pulsante destro del mouse> vai su Proprietà> seleziona la scheda Sicurezza> fai clic sul pulsante Avanzate

2. Nella nuova finestra, fare clic su Utenti> fare clic sul pulsante Modifica autorizzazioni

3. Seleziona Utenti ancora una volta> vai a Modifica

4. In Autorizzazioni di base, seleziona Controllo completo> OK.

In questo modo, hai modificato le autorizzazioni per consentire il pieno controllo a tutti gli utenti. Questo dovrebbe risolvere il problema. Tuttavia, tieni presente che se riavvii il computer o cambi utente, queste impostazioni torneranno ai valori predefiniti.

Soluzione 9: formatta l'unità

Se nessuna delle soluzioni sopra elencate ha funzionato, prova a formattare l'unità problematica. La formattazione e il ripristino delle impostazioni predefinite dell'unità dovrebbero risolvere questo problema. Tieni presente che formattare l'unità significa eliminare tutti i file e le cartelle archiviati nella rispettiva unità.

1. Vai su Start> digita "gestione del disco'> seleziona l'utility Gestione disco

2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità che si desidera formattare> selezionare l'opzione Formatta

3. Seguire le istruzioni sullo schermo per personalizzare ulteriormente il processo di formattazione> fare clic su OK nella finestra di avviso.

4. Al termine del processo di formattazione, accedere all'unità per vedere se questa azione ha risolto il problema.

Ci auguriamo che le soluzioni sopra elencate ti abbiano aiutato a correggere l'errore "ERROR_WRITE_FAULT". Se hai trovato altre soluzioni alternative per risolvere questo problema, puoi aiutare la comunità di Windows elencando i passaggi per la risoluzione dei problemi nei commenti seguenti.

La data e l'ora della correzione non sono corrette per Windows 8.1 Asus VivoTab Smart
I possessori di tablet Windows 8 hanno sempre avuto problemi con la data e l'ora del sistema sui propri dispositivi e tempo fa abbiamo segnalato un ce...
Tutti i problemi risolti dall'aggiornamento cumulativo di Windows [maggio 2014]
Microsoft si prende cura della sicurezza dei suoi prodotti rilasciando aggiornamenti tempestivi ai suoi prodotti. Oggi elencheremo tutti i problemi c...
Patch KB2969339 rilasciata per correggere alcuni errori di aggiornamento di Windows 8.1
Tempo fa, vi abbiamo parlato di vari errori che gli utenti di Windows 8.1 ricevevano durante il tentativo di installare l'ultimo aggiornamento di Wind...