finestre

Impossibile rilevare il secondo monitor dopo l'installazione di Windows 10 Creators Update [Correzione]

Impossibile rilevare il secondo monitor dopo l'installazione di Windows 10 Creators Update [Correzione]

Il Creators Update è sicuramente un passo avanti in molte categorie, sia per utenti occasionali, professionisti o giocatori vividi. Almeno dal punto di vista delle funzionalità. Tuttavia, è difficile dire che è lo stesso quando si tratta di problemi che stanno emergendo su base quotidiana.

Uno di quei problemi che interessano principalmente i professionisti del PC è legato alle prestazioni del doppio monitor. Vale a dire, alcuni utenti hanno segnalato problemi con il secondo monitor che, senza motivo apparente, non possono essere rilevati dal sistema. Apparentemente, dopo vari tentativi, gli utenti non sono stati in grado di proiettare nulla sullo schermo secondario, anche se tutto funzionava prima dell'aggiornamento.

Per questo motivo, abbiamo preparato un elenco di alcune delle soluzioni alternative che dovrebbero aiutarti a risolvere questo problema e tornare in sella. Quindi, se riscontri problemi simili, assicurati di controllare l'elenco di seguito.

Come risolvere i problemi del monitor secondario in Windows 10 Creators Update

Aspettare per un po

Può essere strano a prima vista, ma questo è un modo corretto per affrontare questo problema. Il più delle volte, il sistema necessita di tempo per ottimizzare le modifiche apportate. Molti utenti che hanno riscontrato questo problema esatto nelle versioni precedenti del sistema, lo risolvono dopo un giorno o due. Quindi, assicurati che il tuo monitor secondario sia collegato e il sistema dovrebbe installare i driver corretti.

Aggiorna monitor e driver GPU

D'altra parte, se hai fretta, puoi forzare l'aggiornamento del driver e risolvere il problema immediatamente. Il più delle volte, il problema sta nei conducenti inadatti. Poiché l'hardware non è nulla senza il supporto software appropriato, questo è il passaggio logico nella procedura di risoluzione dei problemi.

Se non sei sicuro di come aggiornare i tuoi driver, segui le istruzioni di seguito:

  1. Assicurati che il tuo secondo monitor sia collegato.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e aprire Gestione dispositivi.
  3. Passare a Monitor e fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo con il punto esclamativo giallo.
  4. Fare clic su Aggiorna driver.
  5. Ripeti la procedura per la GPU, soprattutto se utilizzi la doppia GPU.
  6. La procedura può durare un paio di minuti ma il dispositivo dovrebbe ricevere i driver corretti.
  7. Riavvia il PC e riprova.

Se il problema persiste, assicurati di controllare altre soluzioni.

Aggiungi il monitor manualmente

Anche se il sistema di monitoraggio Plug & Play funziona da secoli, c'è la possibilità che il tuo caso sia un'eccezione. Quindi, puoi aggiungere manualmente il dispositivo (monitor) e, si spera, tutto funzionerà come prima del Creators Update.

Segui questi passaggi per farlo:

  1. Nella barra di ricerca di Windows, digita dispositivi collegati e apri Dispositivi collegati.
  2. Fare clic su Aggiungi dispositivi.
  3. Fare clic sulla seconda schermata.
  4. Seleziona una delle 3 opzioni: Duplicare, Estendere, e il Solo secondo schermo.
    • L'opzione Duplica duplicherà il display principale su quello secondario.
    • L'opzione Estendi unirà due monitor in modo da poterli utilizzare entrambi come uno.
    • L'opzione Solo secondo schermo, ovviamente, disabiliterà il monitor principale e utilizzerà solo il monitor secondario.
  5. Dopo aver scelto la modalità preferita, salva le modifiche.

Inoltre, puoi utilizzare i programmi di terze parti per utilizzare il secondo monitor e questi offrono un'ampia varietà di caratteristiche distintive. Per cominciare, lo strumento di sistema dovrebbe essere sufficiente.

Modifica la frequenza di aggiornamento del monitor

Alcuni utenti sono riusciti a risolvere questo problema modificando la frequenza di aggiornamento del display. Anche se la frequenza di aggiornamento non è così importante come prima quando i monitor CRT erano tutto ciò che avevamo, può certamente influire su alcuni comportamenti del monitor. Quindi, se stai utilizzando un monitor la cui frequenza di aggiornamento è superiore a 60 Hz, assicurati di modificare il valore e cerca le modifiche.

Puoi farlo seguendo queste istruzioni:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e aprire Risoluzione dello schermo.
  2. Seleziona il secondo monitor e fai clic su Impostazioni avanzate.
  3. Nella scheda Monitor, modifica la frequenza di aggiornamento dello schermo su 60 Hz.
  4. Salva le modifiche e cerca miglioramenti.

Tuttavia, se i problemi persistono, l'unica soluzione rimasta è ripristinare il sistema.

Resetta il sistema

Alla fine, se il caos creato dall'ultimo aggiornamento non è riparabile, puoi sempre tornare a una versione precedente, o semplicemente, Reimposta il tuo PC. Ai tempi, sarebbe stata un'operazione difficile da eseguire, ma con Windows 10 dovresti divertirti a farlo. Puoi trovare la spiegazione dettagliata in questo articolo.

Ci auguriamo che questo ti permetta di lavorare senza problemi con i tuoi doppi monitor.

Non dimenticare di condividere la tua esperienza o di fare qualsiasi domanda nella sezione commenti qui sotto.

App e giochi per Windows 8 scontati questa settimana # 6
Un'altra settimana è qui e Microsoft, come sempre, pubblica le app e i giochi scontati per Windows 8 nel Windows Store. Per questa settimana, abbiamo ...
L'app per Windows 8 di NBC Olympics trasmette in streaming i giochi invernali 2014
Le Olimpiadi invernali di Sochi 2014 sono in pieno svolgimento, ma se possiedi un tablet Windows, dovresti sapere che NBC ha recentemente lanciato l'a...
La data e l'ora della correzione non sono corrette per Windows 8.1 Asus VivoTab Smart
I possessori di tablet Windows 8 hanno sempre avuto problemi con la data e l'ora del sistema sui propri dispositivi e tempo fa abbiamo segnalato un ce...