notizia

AMD Catalyst rilascia il supporto per Windows 8, è necessario Windows 8.1 per eseguirlo

AMD Catalyst rilascia il supporto per Windows 8, è necessario Windows 8.1 per eseguirlo

Microsoft ha affermato che presto abbandonerà il supporto per Windows 8 e molti produttori di software si sono affrettati ad aggiornare tutti i loro prodotti a Windows 8.1. Ma AMD ha deciso persino di abbandonare il supporto per Windows 8.
È stata rilasciata una nuova versione beta dei driver della scheda video Catalyst di AMD e ora viene fornita con prestazioni migliorate ma, sfortunatamente per alcuni di voi che odiano Windows 8.1 e cosa vederlo sparito, perde il supporto per Windows 8.0. Pertanto, la versione 14.6 beta di AMD Catalyst ufficialmente non funzionerà bene su Windows 8, ma questo non significa che non funzionerà affatto. Tuttavia, devi davvero passare a Windows 8.1 se vuoi goderti i giochi al meglio. È così che stanno le cose.

Leggi anche: Come disinstallare l'aggiornamento di Windows 8.1 1

Ottieni Windows 8.1 per eseguire AMD Catalyst senza problemi

L'ultima versione contiene molte correzioni e miglioramenti, e qui ci sono alcuni dei più importanti:

Ecco cosa ha da dire AMD sull'abbandono del supporto per Windows 8:

AMD ha scelto di concentrare i nostri sforzi di sviluppo sull'ultima versione di Windows 8, che è disponibile per tutti gli utenti come aggiornamento gratuito.

KB3179574 per Windows 8.1 causa problemi di avvio lento
Microsoft ha recentemente spinto il lancio dell'aggiornamento di agosto per Windows 8.1, portando una miriade di miglioramenti del sistema al sistema ...
Risolto il problema con l'assenza di connessione Wi-Fi e dati mobili nell'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 Mobile
L'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 Mobile è qui, ma non è privo di bug. Mentre gli utenti testano il nuovo sistema operativo, incontrano ...
Attenzione Il falso aggiornamento Adobe Flash installa malware sul tuo computer Windows
Se ricevi un messaggio inaspettato che ti chiede di aggiornare il tuo Adobe Flash Player, pensaci due volte prima di premere il pulsante di aggiorname...